Skip to content Skip to footer

Dalla scultura di Alfredo Colleoni emerge una mitologia elegante ed inquieta che emerge da elementi naturalistici. Qui prendono corpo donne-serpente, alberi e fauni dalle forme esasperate e taglienti che restano cristallizzate nella terracotta.

Quella dei monotipi è la serie che maggiormente è in grado di accompagnarci nel mondo onirico di Alfredo Colleoni. Gli inchiostri dai colori squillanti ricamano eleganti paesaggi dalle velature delicate.

Lo sperimentalismo di Alfredo Colleoni esplode nella serie della Alluminazioni. Enormi lastre di metallo acidato, mantengono l’impressione di corpi che si trasformano in galassie e nebulose.
Qui la matrice si fa opera.

Sono le calcografie ad aprire il percorso artistico-incisorio di Alfredo Colleoni con sperimentazioni su metacrilato e su metallo. Qui prendono vita personaggi distorti che ci introducono nell’immaginario eclettico dell’artista.

L’incisione del linoleum ci regala linee più morbide e nette che ben si sposano con la massima carica cromatica della produzione di Alfredo Colleoni, presentandosi in molteplici versioni, ognuna unica nel suo genere ed irriproducibile.

Quella dei monotipi è la serie che maggiormente è in grado di accompagnarci nel mondo onirico di Alfredo Colleoni. Gli inchiostri dai colori squillanti ricamano eleganti paesaggi dalle velature delicate.